ArchivIA Università degli Studi di Catania
 

ArchivIA - Archivio istituzionale dell'Universita' di Catania >
Tesi >
Tesi di dottorato >
Area 10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico artistiche >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10761/1404

Issue Date: 22-Mar-2013
Authors: Mancarella, Maria Carmela
Title: Harry Mathews e la traduzione: il gioco e l'identità
Abstract: Il presente lavoro indaga la poetica dello scrittore americano Harry Mathews e la sua attività traduttologica in relazione a quella dei traduttori ideali: Georges Perec e Marie Chaix. Data la centralità della riscrittura nel suo corpus, la traduzione assurge a grimaldello ermeneutico per enucleare la sotterranea dialettica che imbriglia la sua scrittura.
Appears in Collections:Area 10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico artistiche

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
MNCMCR84L60C351O-Harry Mathews il gioco e l'identità.pdfHarry Mathews e la traduzione: il gioco e l'identità2,51 MBAdobe PDFView/Open


Items in ArchivIA are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by the AePIC team @ CILEA. Powered on DSpace Software.